INFORMATIVA SUI COOKIES: BioVeganShop utilizza i cookies per lo shopping. Preseguendo acconsenti automaticamente.
AccettoInformativa Estesa

Quattro chiacchiere con: Luana e Stefano di Rasayana

18 giugno 2021

.
Rasayana è un marchio italiano che coniuga la sapienza dell’Ayurveda a quella della tradizione erboristica italiana e della moderna cosmesi. I prodotti Rasayana Biocosmesi sono cosmetici biologici ricchi di principi attivi antiage e antiossidanti, che aiutano a prolungare la vita di pelle e capelli, contribuendo così a raggiungere il benessere generale della persona. La sua avventura inizia nel 2016 e la sua sede principale è a Bevilacqua, in provincia di Verona. É  qui che viene progettata la linea di cosmetici Rasayana, prodotti ecobiologici made in Italy, nickel tested, certificati AIAB e Vegan. Luana e Stefano, titolari dell’azienda, hanno gentilmente accettato di rispondere alle nostre domande e con queste “Quattro chiacchiere” avremo modo di scoprire insieme tutto quello che c’è da sapere sul mondo Rasayana Biocosmesi.

Luana Pistone - Rasayana1- Chi è Luana di Rasayana Biocosmesi? Parlaci un po' di te.
Come prima cosa vi ringrazio per questo spazio che ci dedicate. Io sono un’imprenditrice che crede che etica e business siano conciliabili. Ho lavorato a lungo nella Cooperazione Internazionale in Bangladesh, dove ho avuto modo di approfondire la cultura locale e tra le altre cose ho anche potuto conoscere le piante tipiche del territorio. Lì ho scoperto l’Ayurveda, materia che ho poi studiato frequentando un corso per diventare operatrice ayurvedica. Ho anche avuto per anni un negozio di cosmetici biologici, il che mi ha permesso di entrare nel mondo della cosmesi e conoscere le esigenze delle persone. Partendo da tutte queste esperienze, ho deciso di fondare una piccola azienda cosmetica per cercare di tradurre in qualcosa di concreto le idee e le competenze maturate.

2- Cosa significa Rasayana e perché ha scelto proprio questo nome?
Il nostro nome Rasayana Biocosmesi trae ispirazione da rasāyana, la branca dell’Ayurveda che si occupa del ringiovanimento. Il nome rasāyana è l’unione di due parole sanscrite rasa e ayana e il suo significato primario è “il cammino di rasa”. Quindi per estensione si intende “il cammino verso l’essenza”, perché rasa è in Ayurveda il primo tessuto del corpo, quello che sostiene tutti gli altri e la vita intera dell’individuo. Rasāyana è anche una terapia, basata su pratiche purificanti per ripristinare la giovinezza. Inoltre sono definite rasāyana molte piante della tradizione ayurvedica ideali per promuovere la longevità. Dunque con la parola rasāyana intendiamo un qualcosa che mantiene o ripristina la giovinezza. Ecco perché abbiamo scelto questo nome: perché volevamo creare dei cosmetici che mantenessero in salute a lungo la pelle e i capelli. Infatti il nostro payoff è “lunga vita per pelle e capelli”.

3- Da cosa si è lasciata ispirare per la creazione di questa fantastica linea di cosmetici ecobio?
Il cuore della nostra ispirazione è il concetto olistico dell’equilibrio tra corpo, mente e spirito, che è il centro dell’Ayurveda. Per questo i nostri cosmetici sono pensati per portare benessere alla pelle e dunque donare un benessere generale alla persona, anche grazie alla sensorialità dei prodotti. La bellezza del subcontinente indiano ci ha ispirati nella scelta dei colori, delle grafiche, dei nomi. Ci piace raccontare le storie che sono alla fonte della nostra ispirazione per trasportare virtualmente chi ci segue e ama i nostri prodotti in luoghi evocativi e ricchi di significato.

4- Quali sono le principali materie prime che utilizzate come ingredienti nei vostri prodotti?
Sono piante della tradizione ayurvedica, presenti nella farmacopea ufficiale, ma utilizzate in Ayurveda anche a scopo cosmetico e per uso topico. Le selezioniamo per la loro particolarità e unicità in ambito cosmetico. Poi le facciamo lavorare in sinergia con piante della nostra tradizione erboristica per dare il giusto risalto anche alla varietà delle piante del nostro territorio.

5- Di tutta la vostra gamma, qual’è il prodotto must have che nessuno dovrebbe lasciarsi sfuggire e perché?
Direi la Lozione Rinforzante Triphala per capelli fragili e tendenti alla caduta, perché ci ha dato grandi soddisfazioni in termini di riscontro da parte di chi l’ha utilizzata. Naturalmente non esiste il cosmetico perfetto che vada bene per ogni persona, ma la nostra Lozione è un prodotto molto amato per la sua efficacia percepibile già durante il periodo di trattamento. Piace molto anche perché non unge, essendo a base acquosa, è pratica e non va risciacquata. Contiene il prezioso rimedio ayurvedico tridoshico Triphala e un fitocomplesso con Scutellaria baicalensis (o Skullcap cinese) ad azione rinforzante, per cui consiglio di provarla, soprattutto nel cambio stagione, per capelli più forti.

6- State lavorando su qualche nuova uscita? Può svelarci qualcosa?
Sì, stiamo lavorando a dei prodotti per la cura del viso che usciranno a metà Giugno 2021, oltre ad altri prodotti per la cura dei capelli che usciranno in autunno (non possiamo fare maggiori anticipazioni...). Come facciamo sempre, anche per queste novità abbiamo lavorato molto in tutte le fasi: ricerca, sviluppo e test. Siamo certi che chi ama i nostri prodotti apprezza questa cura nella progettazione, perchè poi viene ripagato dall'efficacia dei prodotti e dai risultati.

Lavorazione piante ayurvediche7- In che modo Rasayana Biocosmesi è attenta all'ambienta?
La nostra nasce come un'impresa Green. Innanzi tutto abbiamo scelto fin da subito di certificare tutti i nostri prodotti secondo un disciplinare biologico, come garanzia per i clienti e per il rispetto dell'ambiente, affidandoci ad un ente certificatore. Cerchiamo di limitare le importazioni di materie prime dall’estero, affiancando nelle formule sempre piante locali, da filiera italiana preferibilmente biologica. Per quel che riguarda il packaging cerchiamo di utilizzare laddove possibile vetro, alluminio, plastica bio-based prodotta da canna da zucchero e plastica oceanica, recuperata dal mare e riciclata. In quest'ottica stiamo lavorando per aggiornare i packaging delle ultime referenze che sono ancora in plastica vergine, sostituendo anch'essi con plastica bio-based. Siamo sempre alla ricerca di packaging sostenibile e alternativo alla plastica tradizionale. Inoltre stiamo proprio in questo periodo sviluppando il nostro nuovo programma di compensazione della CO2 emessa con successiva comunicazione del nostro impegno.

8- Cosa vi distingue dai vostri competitor e qual’è il vostro punto di forza?
Sicuramente una conoscenza profonda del patrimonio dell’Ayurveda, che prescinde dalle mode del momento ...poi la volontà di mantenere ben legati etica e business. Il nostro punto di forza credo stia nel cercare di creare dei cosmetici rispettosi della pelle ma che rappresentino anche un’esperienza sensoriale completa per coinvolgere anche la mente e, perché no, anche lo spirito.

Stefano - Rasayana9- Quale consiglio può dare alle persone che si sono da poco avvicinate al mondo della biocosmesi naturale?
Consiglio di imparare ad osservare e ascoltare la propria pelle, ma anche di provare i cosmetici per un tempo ragionevole prima di decidere se sono adatti o meno. Ogni pelle ha esigenze diverse e queste possono anche cambiare nel tempo perché la pelle cambia di stagione in stagione e negli anni. Quindi cambiano anche le necessità. Sperimentare, osservare i cambiamenti della pelle e darle tempo per vedere i risultati, sono dei buoni punti di partenza.


10- Sappiamo che Stefano svolge all’interno dell’azienda il ruolo di Digital Marketing Specialist. Questa domanda vorremmo porla a lui, chiedendogli: quali sono i vantaggi del web marketing per pubblicizzare e far conoscere un brand come il vostro?
Un'impresa moderna non può pensare di veicolare il proprio messaggio e la propria proposta commerciale utilizzando solo gli strumenti che erano in voga nei decenni scorsi. Il web ci dà tante opportunità che ci permettono di rispondere con velocità al mercato, presidiare i luoghi virtuali dove ci sono anche i nostri clienti, far conoscere e promuovere i nostri prodotti in maniera capillare, mirata e misurabile. Il web è però in continua evoluzione e per utilizzarlo al meglio è necessario un continuo aggiornamento con corsi specifici. È faticoso ma gratificante. Con gli strumenti del web in questi anni siamo riusciti a fare lanci di prodotto solo attraverso i social, trovare rivenditori con campagne sponsorizzate, posizionare i nostri contenuti in maniera organica per alcune parole chiave sui motori di ricerca. È uno strumento molto efficace, oltre che economico rispetto ai metodi di comunicazione tradizionali quali stampa, eventi, fiere, che abbiamo comunque provato e che magari in futuro ripeteremo. Ecco, credo che il web fornisca mezzi imprescindibili per competere oggi sul mercato. La nostra azienda è “nativa digitale” in questo senso, e quindi, nonostante più di vent’anni di esperienza mi sento ancora un “millennial”, con tante cose da imparare e sperimentare.

ellipse dot,point,circle,waiting,typing,sending,message,ellipse,spinner cc-by igf6j3