Mani d’inverno: curarle e nutrirle con prodotti naturali

15 gennaio 2022
.
Con l’arrivo della stagione invernale è molto importante prestare particolare attenzione alla cura delle mani. Questo perché, a causa del freddo, viene rallentata la circolazione sanguigna portando un irrigidimento dei tessuti, riducendo così la morbidezza e l’elasticità della pelle. E proprio per questi fattori che le nostre mani tendono a screpolarsi e a seccarsi. Essendo una delle parti del corpo, insieme a viso e capelli più esposte alle basse temperature e al forte vento, (agenti climatici ed atmosferici tipici della stagione invernale), è bene adottare una vera e propria beauty routine per curarle e mantenerle non solo lisce e levigate, ma soprattutto sane e idratate.

La pelle delle mani, essendo povera di ghiandole sebacee, è molto delicata e due volte più sottile di quella del viso. Inoltre può subire molte aggressioni quotidiane come l’abitudine di lavarsi troppo frequentemente le mani (l’acqua infatti contiene molto calcare), e l’utilizzo di detergenti e prodotti casalinghi. Non dimentichiamo mai che una pelle disidratata invecchia prima e le mani ahimè, rivelano l’età più del viso, il quale si può mascherare eventualmente con un ottimo make up! Andiamo a vedere insieme quindi i principali rimedi naturali, trucchi e coccole per farle brillare e renderle stupende giorno dopo giorno, durante la stagione invernale.

Detersione delle mani

Detersione

In ogni beauty routine che si rispetti, come per la pelle del viso, anche per le mani il primo e fondamentale passo è la detersione. Detergere le nostre mani in modo adeguato è fondamentale per mantenere la pelle in condizioni ottimali. Innanzitutto è bene scegliere sempre detergenti naturali delicati, arricchiti da sostanze nutrienti in modo da rispettare il pH fisiologico e andare ad apportare idratazione. Oltre al prodotto, anche la modalità di lavaggio è importante:

Esfoliazione

L’esfoliazione è un tassello importantissimo per la cura delle nostre mani. Con quest’azione infatti, andremo a pulire in profondità la cute, eliminando le cellule morte, favorendo il naturale ricambio cellulare e schiarendo eventuali macchie cutanee che possono presentarsi con l’avanzare dell’età. Scegli scrub specifici naturali e delicati per la cura delle mani, che non vadano a stressare la pelle già messa a dura prova dal freddo. Applica il prodotto eseguendo movimenti leggeri e circolari e ripeti questo rituale almeno 3 volte al mese.

Idratazione quotidiana

Ecco lo step più importante della nostra hand care per avere delle mani bellissime. Esistono tantissime creme per le mani, tutte formulate con ingredienti naturali come oli, burri e attivi vegetali dalle proprietà idratanti, emollienti, elasticizzanti, rigeneranti, lenitive, protettive e quando occorre, anche cicatrizzanti. Scegli in base al tuo tipo di pelle e al suo stato, quella migliore per te e applicala mattina e sera. Noi ti consigliamo di tenerne sempre una di scorta in borsa, così da poter idratare le tue mani all’occorrenza anche durante il giorno in modo da evitare che la cute si secchi, soprattutto se fai un lavoro che ti tiene fuori casa tutto il giorno. Un trucchetto è quello di applicarne un abbondante strato proprio prima di andare a letto, in modo che durante la notte la pelle l’assorbirà, rigenerandosi.

Per idratare e nutrire le tue mani, oltre a creme specifiche già formulate, puoi avvalerti del fantastico aiuto di burri o oli vegetali puri, magari con qualche goccia di olio essenziale diluita al loro interno, per aumentare ancora di più le loro proprietà nutrienti. Tra gli oli vegetali principali per la cura della cute troviamo quello d’Argan, di Mandorle dolci e di rosa Mosqueta, nei quali possono essere diluiti in caso di mani secche e screpolate qualche goccia di olio essenziale di Geranio e Neroli. Per mani invece che presentano tagli e spaccature, puoi usare dell’olio essenziale di Lavanda, Incenso o Legno di Rosa, aggiunti sia a oli vegetali puri che a creme neutre idratanti. Non possiamo non parlare infine del Burro di Karitè, un vero must per una hand care perfetta, grazie alle sue proprietà emollienti, antiossidanti e nutrienti. Può essere impiegato anche per effettuare delle vere e proprie maschere. Basterà applicarne uno strato sulla superficie delle mani, lasciare in posa 15 minuti e poi sciacquare delicatamente.

Idratazione delle mani

Buone abitudini quotidiane

Oltre a questa beauty routine che ti abbiamo appena consigliato, è bene adottare anche qualche trucchetto, chiamiamole buone abitudini, per aiutarci ancora di più a mantenere le nostre mani sane e curate.

1- Usa sempre i guanti quando esci fuori al freddo

2- Evita di lavare le mani troppo spesso, specialmente con saponi non naturali e quindi aggressivi

3- Indossa sempre dei guanti in lattice quando fai le pulizie e comunque cerca sempre di prediligere detersivi il più possibile naturali

4- Bevi molta acqua e fai attenzione che la tua alimentazione sia ricca di frutta e verdura

5- Fai ginnastica con le mani premendo con delle rotazioni in senso orario, il palmo sinistro col pollice destro, facendo cerchi sempre più grandi. Risali poi lungo ogni dito con l’indice e il pollice. Quando arrivi alla punta, pizzicale. Andrai così a stimolare la circolazione. Concludi il massaggio sfregando con energia le tue mani.
 
.
ellipse dot,point,circle,waiting,typing,sending,message,ellipse,spinner cc-by igf6j3